Facciamo squadra!

Quattro snodi per ottimizzare i vostri siti web per la privacy in base al
GDPR 979/2016 e la SEO Google

Sai che Google penalizza i siti che non rispettano i suoi canoni di ricerca?

Leggendo qua potrai saperne di più.

Noi, per abitudine, comunichiamo ai nostri clienti tutte le novità non appena ne veniamo a conoscenza, riservandoci di aggiornarli dopo avere approfondito e valutato l'impatto; altri preferiscono non "disturbare" il cliente con notizie tecniche, salvo poi dover correre trafelati ai ripari.

Hai un sito in Flash Player? 

Interi siti web sono progettati con Adobe Macromedia Flash, unicamente per stupire gli utenti, dimenticandosi del lato negativo di questa tecnologia: ai motori di ricerca ed ai Browser non piace l’animazione in Flash (e non dovrebbe piacere nemmeno a te).

Scopri di più...

La tua policy privacy e cookie rispettano il GDPR 979/2016?

Il GDPR, ossia il “Regolamento generale sulla protezione dei dati” è il regolamento 979 del 2016 della Commissione Europea col quale si è intervenuti in materia di dati personali per garantire una maggiore tutela ai diritti dei cittadini e dei residenti nei confini dell’Unione Europea.

Scopri di più...

Questa notizie sono di pubblico dominio tra gli addetti al settore; come mai il tuo sito non è ancora adeguato?

Pensa a quando ti hanno comunicato tutti i precedenti adeguamenti necessari: ti è stato detto che erano urgenti ed il prezzo era un po' alto, ma non si poteva fare diversamente? Eppure sono tutte modifiche che si conoscono in anticipo!

Pensare per tempo a cosa serve e quanto tempo serve, per adeguare un sito, permette una pianificazione che consente al cliente di spendere il giusto, di non ritrovarsi con il sito in manutenzione in momenti cruciali e di comparire tra i siti adeguati già nelle scansioni di Google precedenti alla data di modifica, crescendo di valore nei suoi algoritmi, con conseguente salita di posizione e maggiori possibilità di essere trovati nelle ricerche.

Ci avevi mai pensato? Noi si.

Il tuo indirizzo è un http, un protocollo non sicuro?

Il tuo sito è ottimizzato per Tablet e Smartphone?

Riportiamo le parole di Google: “ I dispositivi mobili stanno cambiando il mondo. Al giorno d'oggi, tutti hanno uno smartphone che utilizzano regolarmente per comunicare e cercare informazioni.

Scopri di più...

Alla fine del 2016 Google ha modificato il proprio algoritmo di ricerca per premiare i portali che utilizzano l’HTTPS, così da incentivare il passaggio dal protocollo meno sicuro a quello più sicuro.

Scopri di più...

Contattaci

Inviando i dati viene accettata l'elaborazione dei dati personali ai sensi GDPR n.679/2016 - Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali

  • Icona facebook

Partnership

Enigma Evolution sas di Enza Cacciatore & C

Via Zaccherini, 30 40026 Imola (BO)

PI/CF: 01738401205

REA: 221894/1996 - Ufficio del registro di Bologna

pec: enigmasas@pec.it