Twitter...cosa non fare

May 15, 2017

 

Oggi vi parlerò di Twitter e di cosa non fare, per utilizzare questo Social a vostro favore.

 

 

Piccoli accorgimenti che possono far crescere il vostro Brand e aiutarvi a trovare nuovi clienti.

  • Cura del profilo: ebbene sì, il profilo va curato e non lasciato a metà. I vostri profili Social, rappresentano voi e la vostra azienda, date informazioni precise, usate il logo aziendale, in poche parole “rendetevi riconoscibili”.

  • Chi seguire: avete un target clienti; cercate, quindi, di seguire chi segue già il settore e non utenti a caso. Se seguite altri Brand del vostro settore sarà più facile per voi trovare nuovi fans.

  • Cosa twittare: pubblicate post di qualità, in cui il vostro Brand sia ben riconoscibile, ma non solo; ogni tanto potrete pubblicate post divertenti e simpatici, in modo da non annoiare i vostri stessi fans.

  • Quando pubblicare: è una cosa basilare per Twitter; siete un’azienda, non pubblicate la sera, la notte o solo nei fine settimana. In caso contrario sembrerà che lo facciate “a tempo perso” e la vostra immagine potrebbe risentirne.

  • Twitter/Facebook: non collegate il profilo Facebook al profilo Twitter, in modo da pubblicare in “un colpo solo” su entrambi i Social. Professionalmente dovrete dedicare tempo ad ognuno dei due separatamente o potreste dare l’impressione di voler dedicare poco tempo a questa attività e twittare “perché si deve fare”.

  • Quantità dei post: d’accordo, postare tanto aumenta la visibilità, ma potrebbe risultare fastidioso aprire Twitter e trovarsi la bacheca invasa dai vostri post. Un numero di 8/10 post nel corso della giornata lavorativa potrebbe essere ideale.

  • #Hashtag: come per altri Social, usatelo ma non abusatene. Importante è usare Hashtag coerenti con il vostro Brand e con il post in sé.

  • Lunghezza dei Tweet: Twitter è stato ideato per chi si muove ed ha poco tempo, evitate quindi di creare post troppo lunghi o gli utenti, inevitabilmente, passeranno oltre.

  • Interagire: ricordate di essere su un Social e non su un’isola deserta. Interagire con gli utenti, rispondere alle loro domande professionalmente e saper accettare eventuali critiche, aumenterà la stima che i fans avranno di voi.

  • Retweet: chiederlo non fa male, siete un Brand e dovete promuovervi. Ma, come sempre, non esagerate e fatelo sporadicamente. E non usate l’abbreviazione “RT”, siete un’azienda e dovete dedicare il giusto tempo anche a scrivere.

Questi sono piccoli consigli e non verità assolute o panacee per tutti, ma provate a seguirli e, sono certo, il vostro Brand ne trarrà vantaggio

Stay Tuned…

Tags:

Please reload

Post in evidenza

Instragram...cosa NON fare

May 4, 2017

1/7
Please reload

Post recenti

December 22, 2017

November 23, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Icona facebook

Partnership

Enigma Evolution sas di Enza Cacciatore & C

Via Zaccherini, 30 40026 Imola (BO)

PI/CF: 01738401205

REA: 221894/1996 - Ufficio del registro di Bologna

pec: enigmasas@pec.it