Errori da Social

April 21, 2017

 

Finalmente vi siete decisi, volete usare

Facebook, uno dei Social Media più diffusi al mondo, per promuovere la vostra azienda ed i vostri prodotti.

Benissimo, quest’idea può darvi un grosso aiuto a trovare nuovi clienti ma, per partire bene, non dimenticate che Facebook ha le sue regole di Marketing, che vanno rispettate, evitando di commettere errori che renderebbero inutile, se non dannosa, la vostra presenza.

Andiamo ad analizzare alcuni degli errori più comuni che, purtroppo, si compiono e chiariamo come usare al meglio Facebook per la propria azienda.

 

Pagina Aziendale, non profilo privato

Uno degli errori più comuni è usare un profilo privato, anziché una pagina, per promuovere un’azienda.

Oltre ad essere “concettualmente” sbagliato, non avrete tutti i vantaggi che una pagina aziendale vi offre. Ad esempio, con la pagina aziendale, non avrete limiti nel numero di Fans, potrete usare le campagne a pagamento di Facebook (Ads), potrete creare sconti e promozioni ad hoc per i Fans e avrete a disposizione gli Insight (valori sull’andamento della pagina).

 

Pubblicazione dei post

Altro errore comune, da evitare assolutamente, è trascurare o sfruttare eccessivamente la propria pagina. Di solito si inizia con molto entusiasmo, si sommergono i Fans di post, si cerca di essere sempre presenti ad ogni ora del giorno e della notte.

Questo ritmo non è sostenibile, se avete un’attività da mandare avanti, quindi, pian piano, la vostra presenza scemerà, le pubblicazioni si faranno sempre più rade ed alla fine pubblicherete qualcosa solo quando avrete tempo (fine settimana)o vi ricorderete di avere una pagina.

Se arriverete al punto di pubblicare “ogni tanto”, rischiate di compiere un altro errore comune: sommergere le bacheche dei Fans con troppi post “improvvisi” e in tempi ravvicinati.

Questo non renderà la vostra immagine professionale, come invece dovete avere, per interagire con i possibili clienti; inoltre potrebbe portare ad una reazione di Facebook, basata su algoritmi interni, ovvero a far vedere i vostri post solo al 5% dei vostri Fans.

Per evitare questi rischi dovete imparare ad usare un utilissimo strumento che il Social mette a disposizione:

la programmazione dei post.

Ebbene sì, Facebook consente di programmare la pubblicazione dei post con data ed ora. Sfruttando la programmazione avrete sempre una pagina “viva” e presente, senza diventare assillanti per i Fans ed incorrere nel rischio di essere penalizzati da Facebook, diminuendo la possibilità di intercettare possibili clienti.

 

Poca Fantasia

Errore diffusissimo e “duro a morire”: pubblicare foto senza descrizione, o link al proprio sito, lasciando magari anche l’url, sono tra le cose più sbagliate che si possano fare.

Oltre a non essere né bello né utile, sembrerete poco professionali e poco attenti ai Fans (che sono sempre potenziali clienti o clienti da fidelizzare).

Cercate di variare i contenuti, non siate ripetitivi né assillanti, suscitate interesse nei Fans e stimolate la loro fantasia.

 

Interazione con i Fans

Fans = cliente o potenziale cliente, non scordatelo mai.

Siate pronti a ringraziare per i complimenti, ad essere a disposizione per chiarimenti ed a rispondere alle critiche, che potrebbero giungere.

Siate sempre cortesi, professionali e cercate sempre una soluzione per andare incontro alle loro esigenze, mai essere sgarbati, ricordatelo.

Non cancellate mai i commenti negativi, la vostra reputazione ne risentirebbe per sempre o quasi, più di quanto possa accadere lasciandoli e rispondendo adeguatamente.

 

Insight, non ignorateli!

 Gli Insight sono i rapporti statistici che Facebook fornisce agli amministratori delle pagine aziendali.

Saperli leggere, studiare ed interpretare è utilissimo per correggere eventuali errori nelle campagne di Inbound Marketing.

Con gli Insight Scoprirete “chi sono” i vostri Fans: la loro età ed i loro interessi, quali post hanno avuto più successo (anche per fascia d’età ed altre variabili) e tanto altro, che potrete sfruttare per trasformare un “potenziale cliente” in un cliente vero e proprio.

Please reload

Post in evidenza

Instragram...cosa NON fare

May 4, 2017

1/7
Please reload

Post recenti

December 22, 2017

November 23, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • Icona facebook

Partnership

Enigma Evolution sas di Enza Cacciatore & C

Via Zaccherini, 30 40026 Imola (BO)

PI/CF: 01738401205

REA: 221894/1996 - Ufficio del registro di Bologna

pec: enigmasas@pec.it